Repubblica it logo

Circolare 282
Pavia, 22 febbraio 2021
Al Personale Docente e ATA
Al Sito web
p.c.: Al Direttore SGA
Oggetto: indizione delle elezioni delle componenti elettive del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione – 13 aprile 2021.
Il Ministero dell’Istruzione con l’Ordinanza n. 173 del 09/12/2021, pubblicata il 15 gennaio 2021 e allegata alla presente circolare, ha indetto le elezioni per il rinnovo della componente elettiva del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione.
Le operazioni di voto si svolgeranno il giorno martedì 13 aprile 2021 dalle ore 8:00 alle ore 17:00, con sede e modalità di svolgimento che saranno rese note con apposita successiva circolare.
Il Consiglio Superiore dell’Istruzione è un organo di garanzia dell’unitarietà del sistema nazionale dell’istruzione e di supporto tecnico scientifico per l’esercizio delle funzioni di governo in materia di istruzione.
Il Consiglio formula proposte ed esprime pareri obbligatori:
1. sugli indirizzi in materia di definizione delle politiche del personale della scuola;
2. sulle direttive del Ministro in materia di valutazione del sistema dell’istruzione;
3. sugli obiettivi, indirizzi e standard del sistema di istruzione definiti a livello nazionale nonché sulla quota nazionale dei curricoli dei diversi tipi e indirizzi di studio;
4. sull’organizzazione generale dell’istruzione.
Il Consiglio si pronuncia, inoltre, sulle materie che il Ministro ritenga di sottoporgli.
Il Consiglio esprime, anche di propria iniziativa, pareri facoltativi su proposte di legge e in genere in materia legislativa e normativa attinente all’istruzione e promuove indagini conoscitive sullo stato di settori specifici dell’istruzione, i cui risultati formano oggetto di relazione al Ministro.
E’ composto, in totale, da 36 membri di cui 18 elettivi: uno per la scuola d’infanzia, quattro per la primaria, quattro per la secondaria di primo grado, tre per la secondaria di secondo grado, due per i dirigenti scolastici, uno per il personale ATA (Ausiliario, Tecnico, Amministrativo), oltre a tre rappresentanti complessivi del personale dirigente, docente e ATA (rispettivamente: uno per le scuole di lingua tedesca, uno per le scuole di lingua slovena e uno per le scuole della Val d’Aosta).
Ad eleggere i 18 componenti del CSPI è l’intero personale in servizio nelle scuole che esprimerà il proprio voto scegliendo tra le diverse liste in corsa; i risultati della competizione elettorale si avranno naturalmente dopo le elezioni e la raccolta dati a livello nazionale.
  • Ai fini dell’individuazione dei possibili candidati/eletti, si ricorda che:
     l’elettorato attivo e passivo per l’elezione dei rappresentanti del personale docente per l’elezione del Consiglio spetta a tutti i docenti di ruolo e non di ruolo in servizio nell’istituzione scolastica.
  •  L’elettorato attivo e passivo per l’elezione dei rappresentanti del personale A.T.A. spetta a tale personale di ruolo e non di ruolo in servizio nell’istituzione scolastica con supplenza annuale o temporanea purché conferita su posto presumibilmente vacante fino al termine delle lezioni.

Può esercitare il diritto di elettorato anche il personale di ruolo e non di ruolo nominato successivamente alla data di indizione delle elezioni purché prima del termine di presentazione delle liste (elettorato passivo) o entro il giorno antecedente le votazioni (elettorato attivo).

Si rinvia all’ordinanza integralmente, in particolare per chiunque fosse interessato a candidarsi o a presentare una lista.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Dott.ssa Chiara Vercesi)
Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993