Navigazione veloce

Circolare n. 332 del 25 MARZO 2021

Nuove disposizioni ATS in materia Covid, nota del 22/03/2021……. [ ].

Repubblica it logo

Circolare 332

Pavia, 25 marzo 2021
Alle famiglie degli Alunni
Al personale scolastico
Ai Referenti Covid
Istituto Comprensivo di Pavia
Oggetto: nuove disposizioni ATS in materia Covid, nota del 22/03/2021.
Con la presente comunico i punti salienti delle nuove indicazioni fornite da ATS Pavia per la gestione dei casi Covid, positivi/contatti e relative procedure.
 
1. “I casi sospetti, in attesa dell’esito del tampone, dovranno rimanere in isolamento; i loro famigliari conviventi, i compagni di classe e i contatti stretti non dovranno essere posti in isolamento domiciliare fiduciario”.
 
2. I casi confermati, con esito di tampone positivo, saranno trattati secondo la seguente procedura: la scuola che riceve la notizia di un caso confermato, dovrà informare immediatamente ATS Pavia. ATS Pavia procederà con la conferma del caso positivo alla scuola e solo dopo tale conferma dell’ATS, la scuola contatterà tutti i compagni di classe del caso confermato, comunicando loro un periodo di isolamento di 14 gg a partire dall’ultimo giorno di contatto con il caso. La famiglia verrà inoltre invitata a rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale per le indicazioni specifiche.
 
3. Per quanto riguarda il contact tracing si risalirà agli studenti e al personale che hanno avuto contatti con il caso positivo nei 14 giorni precedenti a partire dal giorno di assenza dell’alunno (caso sospetto variante).
 
4. Per gli insegnanti che lavorano anche parzialmente nella classe messa in quarantena è fortemente raccomandata l’effettuazione di tampone molecolare e proseguono l’attività lavorativa (anche nel periodo di attesa dell’esito del tampone) ad esclusione del verificarsi delle seguenti situazioni:
– esito positivo del tampone effettuato;
– identificazione della variante nella classe/i di docenza;
– insorgenza di casi secondari tra gli insegnanti;
– se l’insegnante è contatto stretto di caso extralavorativo.
 
5. Per il caso positivo il rientro a scuola avverrà con attestato di rientro sicuro a cura del Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta.
 
6. Per il rientro a scuola dalla quarantena dei contatti è richiesto test molecolare negativo effettuato a conclusione della quarantena solo in caso di accertamento della variante all’interno del plesso scolastico. Pertanto, si consiglia di contattare il proprio medico/pediatra affinché venga valutato attentamente questo passaggio.
 
Si allegano Nota e tabella dell’ATS.
 
Cordiali saluti.
 
(Dott.ssa Chiara Vercesi)
Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993
 
  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.